Belvedere, dissesto si, dissesto no, ma il paese vive tra incertezze e disagi

0
159

Riceviamo e pubblichiamo

“Sono trascorsi quattro mesi circa da quando la Giunta ha approvato il consuntivo 2018, tracciando la via del dissesto finanziario dell’Ente.

Da allora il Comune di Belvedere Marittimo è tecnicamente senza bilancio, non avendo approvato la salvaguardia degli equilibri e ripianato il disavanzo.

L’incertezza politica della maggioranza consiliare: dichiarare il dissesto o percorrere strade diverse, meno gravose per i cittadini, non ha consentito di garantire neppure l’ordinaria amministrazione: i bagni chimici durante la fiera di San Daniele, la pulizia della spiaggia, la manutenzione del parco di S.Antonio Abate.

Perciò appare opportuna la prossima iniziativa pubblica del Sindaco di “parlare alla cittadinanza”.

Gli amministratori hanno il dovere politico e istituzionale di assumere, finalmente,una decisione.

I cittadini hanno il diritto di conoscere il futuro amministrativo del loro Comune.”

Partito Democratico Belvedere M.

Commenti