Una giovane di Cosenza, omosessuale e minorenne, è stata aggredita verbalmente e anche insultata da un gruppo di persone. Il fatto è avvenuto nella giornata di ieri a bordo di un autobus di linea. Oggi la mamma è andata dai carabinieri, nella stazione di Rende, a denunciare l’accaduto. 

Commenti