Un brutto incendio divampato per l’accensione, da parte di qualche piromane, di sterpaglie ha messo in serio pericolo la vita di trenta persone presenti in una palazzina che era ormai stata raggiunta dalle fiamme.

I pompieri erano impegnati in altri interventi, dunque

Sono immediatamente intervenuti i carabinieri della locale caserma guidati dal maresciallo Tommaso Cerza insieme al vicecomandante Mandato Fabio.

Senza paura i Carabinieri di Amantea hanno affrontato le fiamme potendo contare sull’autobotte comunale e sulla presenza di qualche vigile urbano.

L’intervento dei carabinieri sarebbe durato quasi tre ore, nel frattempo le forze dell’ordine sono state raggiunge dai pompieri.

I coraggiosi carabinieri hanno riportato ustioni varie sul corpo e sono stati trasportati presso l’ospedale di Paola per ele dovute cure.

Hanno messo a repentaglio la propria vita per salvare trenta persone: Compilmenti