Tragedia nel Cosentino, perde la vita giocando a calcetto

0
818

“Una tragica notizia ci giunge dalla cittadina di Acri. Un uomo di 44 anni, di Cosenza, ha perso la vita mentre stava disputando una partita di calcetto amatoriale. Da una prima ricostruzione, sembrerebbe che la vittima si sia accasciato al suolo nei pressi della panchina, dopo essere stato sostituito prima del termine del primo tempo. Molto probabilmente un malore alla base della morte. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso”

 

Commenti