Di Maria Lombardo

Le Compagnie dei carabinieri di Vibo Valentia e Tropea hanno eseguito due servizi coordinati a largo raggio che hanno interessato il comune di Pizzo e quello di Tropea. In particolare, nella città napitina, i militari della locale Stazione hanno controllato 30 autoveicoli, identificato 40 persone, sottoposto a perquisizione 7 veicoli e 5 soggetti, elevato 5 sanzioni al Codice della strada per guida senza cintura, mancata revisione e mancata assicurazione con contestuale sequestro del veicolo. Ma soprattutto hanno deferito in stato di libertà per ricettazione un 60enne incensurato poiché a seguito di perquisizione rinvenivano nella sua disponibilità i candelabri rubati il 3 febbraio dalla Chiesa dell’Immacolata, episodio che aveva destato parecchio malumore tra la popolazione.